Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Consiglio di Stato. Mandati in decisione i ricorsi sulle penali newslot

In: Diritto

20 marzo 2012 - 10:49


martellotribunale

(Jamma) Presso il Consiglio di Stato, sono stati mandati in decisione nel corso delle udienze preliminari di merito due ricorsi rimasti pendenti, Snai e Gamenet, sulla vicenda delle penali Newslot. E’ stato, invece, rinviato al 22 maggio il ricorso di HBG Connex, sempre sulla vicenda delle penali, a causa dell’assenza del relatore. Il Consiglio di Stato nei mesi scorsi ha assolto le altre sette concessionarie affermando che le compagnie non potevano essere responsabili del ritardo dal momento che la rete non aveva precedenti in Europa.

La vicenda è quella dei ritardi dell’avvio della rete Newslot allestita nel 2004, di fronte al Consiglio di Stato sono state discusse le prime tre voci delle penali conteggiate sulla base dei criteri introdotti e con gli atti integrativi alle convenzioni stipulate nella primavera del 2008. Complessivamente alle dieci compagnie erano state contestate sanzioni per 30 milioni di euro. Nei mesi scorsi le concessionarie hanno ricevuto anche la quarta penale per un importo complessivo di 70 milioni. A metà febbraio la Corte dei Conti ha condannato le dieci compagnie al pagamento di una maxi sanzione da 2,5 miliardi di euro, al centro del provvedimento la stessa vicenda, ma il Giudice contabile ha affrontato la questione del danno erariale subito dallo Stato per il mancato avvio della rete nei tempi previsti. Le sentenze del Consiglio di Stato su Snai e Gamenet dovrebbero arrivare nel giro di 60 giorni.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi