Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Cassazione su sanatoria: pubblicate le motivazioni

In: CED e CTD, Diritto

12 giugno 2015 - 19:24


ripamontins

(Jamma) – Depositate il 4 giugno 2015 le motivazioni della Sentenza con cui la Corte di Cassazione, respingendo il ricorso della Procura della Repubblica di Palermo avverso un’ordinanza di dissequestro resa dal Tribunale del Riesame e in accoglimento integrale delle tesi del difensore avv.Marco Ripamonti, ha trattato la questione relativa al tema delle esigenze cautelari a fronte della intervenuta sanatoria da parte dell’indagato.

Rimandiamo alle motivazioni, rilevando che la Corte di Cassazione riconosce al titolare del CED un vero e proprio diritto ad operare, una volta assolti gli obblighi fiscali della legge di stabilità ed indipendentemente da ogni questione discriminatoria riferibile al bookmaker ed agli sviluppi di procedimenti penali eventualmente pendenti nei suoi stessi confronti.

cassazione su sanatoria

Commenta su Facebook


Realizzazione sito