Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

UK, rafforzati i controlli sul gioco d’azzardo minorile

In: Cronache

29 marzo 2016 - 10:05


inghilterra

(Jamma) – Le autorità locali in Gran Bretagna hanno condotto nel 2015 un programma di controlli, in collaborazione con la Commissione di gioco, per verificare il divieto di gioco ai minori e sono state riscontrate infrazioni presso sale scommesse, sale giochi ed esercizi con macchine da gioco.

Il Blackpool Council ha processato due sale gioco per aver fatto giocare minorenni – agli operatori è stato ordinato di pagare un totale di £ 2.000 di multa più le spese processuali.
L’Hastings Borough Council ha ammonito l’operatore di una galleria in un parco di vacanza e il Bracknell Forest Council ha emesso avvertimenti a seguito di una operazione di prova in cui i tester minorenni sono stati in grado di giocare con macchine da gioco per soli adulti, in due pub e in una pista da bowling.
Il Sandwell Council ha avvertito un bookmaker dopo due test falliti.
L’East Lindsey District Council ha esaminato la licenza di un operatore di sala giochi dopo che sono falliti due test di età.
Paul Hope, direttore del programma della politica per il consumatore della Gamblig Commission, ha dichiarato: “Le azioni che le autorità locali hanno preso contro gli operatori di gioco dimostrano che gli operatori non possono permettersi di essere compiacenti. Hanno bisogno di ricordare che se persistono questi problemi le autorità di regolamentazione potranno anche prendere in considerazione ulteriori sanzioni, tra cui la sospensione della licenza o la revoca”.
La Commissione prevede nel 2016 di effettuare molte più operazioni di prova di acquisto in collaborazione con i partner degli enti locali.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito