Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Trento. I limiti alle slot machine si estendono a tutta la provincia

In: Cronache

4 giugno 2012 - 09:36


slottab

Bolzano. Ad Appiano la legge provinciale sulle sale giochi non viene rispettata

 

(Jamma) Anche Ziano ha detto «no» alle slot machine nel raggio di 300 metri dai luoghi sensibili che per la località dell’alta val di Fiemme sono le scuole elementari e materne, l’asilo nido, la fermata delle autocorriere, il campo sportivo, via Stazione e la sala culturale. Lo ha deciso l’altra sera all’unanimità il consiglio comunale, raccogliendo anche la proposta dell’assessora Maria Chiara Deflorian di prevedere il divieto di installazione di macchine da gioco nei bandi di assegnazione dei locali di proprietà comunale. Tutti d’accordo, in particolare Enrico Zorzi che, a fronte dei ricorsi cui devono far fronte i Comuni che hanno già adottato tale decisione ha raccomandato di non mollare. «E’ ora di ridurre al minimo questa piaga sociale» ha ammonito, mentre Diego Zorzi ha sottolineato la contraddizione di uno Stato che promuove il gioco mentre gli enti locali lo frenano.

 

Trento. Anche il piccolo centro di Vigolo Vattaro contro le slot

 

Trento. Anche a Roncegno stop all’installazione di slot machine

 

Trento. Le nuove installazioni di slot e vlt a distanza minima di 500 metri dai luoghi sensibili

Commenta su Facebook


Realizzazione sito