Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Scommesse. Operazione della GDF a Rapallo contro gioco irregolare: società avrebbe evaso 1,6 milioni di euro

In: Cronache

12 febbraio 2015 - 08:00


gdfpoker

(Jamma) Apparentemente poteva sembrare tutto in regola, ma la realtà era diversa. La guardia di finanza ha eseguito a Rapallo un controllo fiscale nei confronti di una società che gestisce tre sale giochi e raccolta scommesse nel Tigullio e a Genova.

Nel corso dell’intervento i finanzieri scoperto che l’attività veniva esercitata senza le necessarie autorizzazioni amministrative e che le scommesse erano raccolte abusivamente, tramite siti Internet, per conto di due distinti bookmaker esteri privi di regolare concessione nel territorio nazionale. E’ stato accertato che la società sottoposta a controllo ha incassato scommesse, nell’arco di un biennio, per oltre un milione di euro.

Inoltre, sono state sequestrate anche alcune slot machine con scheda di rete contraffatta. La raccolta illegale di scommesse e la manomissione delle slot hanno consentito ai Finanzieri di determinare l’evasione fiscale per le imposte sui redditi, sull’IVA e sul gioco on-line per oltre 1,6 milioni di euro. I tre soci della società sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e sono state avviate le procedure per il recupero del credito erariale.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito