Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

San Marino. Per la Giochi del Titano calo del 7% nel primo semestre

In: Casinò, Cronache

10 luglio 2012 - 09:48


san_marino

La FIGP riavvia l’attività sportiva del movimento pokeristico nazionale

 

(Jamma) Nonostante la Giochi del Titano sia ancora leader di mercato la concorrenza si fa sentire: nel primo semestre si regista un calo del 7%. Il dato, purtroppo, deve tenere in considerazione la chiusura forzata per 15 giorni

verificatasi nel mese di febbraio, causa neve. Se non ci fossero state le limitazioni dovute all’eccezionale nevicata, infatti, la riduzione dei ricavi sarebbe stata della metà.

Intanto la struttura, grazie anche a come viene amministrata, resta ai vertici del settore e l’anno scorso tra tasse e utili, ha contribuito con ben 11 milioni di euro al bilancio dello Stato. Dopo l’ultima inaugurazione, la struttura di Rovereta conta quasi 230 slot, “tra cui diversi modelli di ultimissima generazione – ci tiene a sottolineare il direttore, Salvatore Caronia – che in Italia si trovano per ora solo in uno o due casinò”. Le ultime arrivate sono quelle dedicate a Elvis Presley, che si aggiungono a quelle ispirate alla Sit-Com Sex and the City già arrivate l’anno scorso. In totale, le quasi 230 slot consentono di giocare a ben 70 giochi diversi in quanto la maggior parte sono tutte multigame.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito