Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Saint-Vincent. In arrivo 50 milioni di euro dalla Compagnia Valdostana Acque

In: Casinò, Cronache

20 luglio 2012 - 15:02


casinòvalee

(Jamma) E’ arrivato oggi il via libera da parte del governo regionale ad un prestito da parte della Compagnia Valdostana Acque a favore della Casinò de la Vallée s.p.a. per il finanziamento di una grossa fetta del piano di sviluppo che interessa la Casa da gioco di Saint-Vincent ed il complesso alberghiero del Billia.

La cifra di cui si parla, 50 milioni di Euro, è pari al 60% della spesa totale del piano di sviluppo e rappresenta la somma di cui ha bisogno il Casinò per concretizzare il piano stesso.

L’operazione viene gestita da Finaosta, a cui la Giunta regionale ha dato incarico di stipulare con le altre due s.p.a. partecipate dalla Regione – appunto CVA e Casinò de la Vallée – altrettanti mutui, entrambi della durata di 15 anni. «Il tasso di interesse applicato è quello di mercato» ha spiegato in conferenza stampa il presidente della Regione Augusto Rollandin illustrando il provvedimento e si aggira quindi tra il 3,5 ed il 5%.

Due i principali motivi che hanno spinto ad escludere il ricorso a prestiti bancari: da una parte la difficoltà ad accedervi e dall’altra la gestione degli interessi, che con la soluzione individuata dall’Amministrazione regionale resteranno “in casa

Commenta su Facebook


Realizzazione sito