Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Regione Lombardia. Vietare la presenza di Compro Oro nei pressi delle sale gioco

In: Cronache

12 agosto 2013 - 10:13


BECCALOSSI
Milano. Novità nel nuovo Regolamento Edilizio, sale giochi lontane almeno 200 mt da luoghi sensibili

(Jamma) Per contenere l’aumento preoccupante di italiani che si rivolgono alle attività di Compro Oro, “Regione Lombardia ha pensato di vietare la presenza di questi esercizi commerciali nei pressi delle sale gioco”. Lo ha dichiatato l’assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo Viviana Beccalossi (nella foto), commentando le cifre presentate oggi da Eurispes, che parlano del 28,1% di Italiani che si sono rivolti a queste attività commerciali, contro l’8,5% dell’anno precedente. “E’ evidente che il solo aspetto legato al gioco non è quantificabile rispetto al dato globale sul fenomeno dei Compro Oro – ha concluso Viviana Beccalossi – ma è altrettanto vero, e non è certo un caso, che, negli ultimi tempi, questi negozi compaiano sempre più spesso anche nelle vicinanze delle sale gioco, dove si concentrano fenomeni di disagio e disperazione che vedono queste attività come l’ultima spiaggia. È per questo che uno dei pilastri della Legge sulla ludopatia e sul gioco d’azzardo che stiamo per varare prevederà il divieto di aprire questo tipo di esercizi a distanza inferiore ai 500 metri dalle sale gioco”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito