Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Pwc, mercato italiano dell’intrattenimento a +3,5% annuo grazie a Internet e gaming

In: Cronache

17 settembre 2013 - 19:04


GamblingLarge

(Jamma) Il settore dell’intrattenimento passerà dagli attuali 48,4 miliardi del 2012 a 56,2 miliardi nel 2017 con un CAGR del 3,5%. E’ la stima che avanza la PricewaterhouseCoopers nel Entertainment&Media Outlook 2017 presentato oggi a Milano. A trainare il mercato saranno soprattutto la spesa per Internet e l’espansione dei servizi in mobilità.  La spesa per Internet  in particolare crescerà del 10,4%, trainando anche altri  segmenti, come quello dell’home video elettroniciý e della musica. In crescita anche i videogiochi (+5,9%) e il Gaming (4,6%). Tra gli altri segmenti, invece, in contrazione i libri (-1,9% annuo), quotidiani (-4,2% il fatturato complessivo, con la pubblicità destinata a subire un crollo del -9,3%) e periodici (-5,8% i ricavi, -4,2% la raccolta). In crescita del 2% la Televisione (grazie a un +2,9% della pubblicità), segmento che però nel quinquennio 2012-2016 era stimato in crescita del 2,7%.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito