Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Mantova, alla Asl si gioca d’azzardo per combattere la ludopatia

In: Cronache

21 agosto 2015 - 15:40


ludopatia azzardo

(Jamma) – All’Asl di Mantova si gioca d’azzardo per combattere il continuo incremento delle ludopatie, le dipendenze patologiche da gioco che, spesso, portano alla rovina economica chi ne è affetto.

 

Può sembrare un controsenso, una provocazione, ma è quanto si propone di fare la mostra didattica-interattiva intitolata “Sicuro che sia un gioco?”, sostenuta da Regione Lombardia nell’ambito delle iniziative messe in campo per combattere il fenomeno della ludopatia, e inaugurata lunedì 17 novembre, al terzo piano della sede Asl.

 

Dove qualche tempo fa c’erano uffici, scrivanie e punti d’ascolto fino al 16 dicembre ci sarà un vero e proprio casinò con tavolo della roulette, banco del poker, videolottery, punto dell’estrazione dei numeri del lotto e spazio “gratta e vinci”. L’idea che sta alla base di questa iniziativa è quella di combattere le dipendenze da gioco d’azzardo conoscendolo, svelandone i segreti, i trucchi e le bassissime probabilità di vittoria.


Nessun articolo correlato trovato



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi