Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Mantero (M5S) : “No a sale giochi aperte nei giorni festivi”

In: Cronache

25 settembre 2014 - 09:06


scommessesnai

(Jamma) Chiusura obbligatoria nei giorni festivi per sale giochi e ogni altro locale in un cui si offrono servizi di gioco. E’ quanto propone il deputato pentastellato Matteo Mantero . Mantero  sottolinea che la sua proposta nasce da un’iniziativa del suo gruppo volta ad interrompere la concorrenza sleale svolta dalla grande distribuzione nei confronti dei piccoli esercenti, ricordando

che l’apertura selvaggia dei negozi è servita solo ad aumentare le situazioni di precariato. Tale proposta è stata presentata nell’ambito dell’esame di un provvedimento in materia di Disciplina degli orari dei locali pubblici. Il deputato ha anche osservato che il testo approvato dalla Commissione di merito appare troppo riduttivo ed auspica pertanto quanto meno l’eliminazione della deroga che consente di ridurre da 12 a 6 i giorni di chiusura obbligatoria.

 

Propone, inoltre, l’inclusione nel parere di una condizione volta a limitare l’apertura festiva dei locali dove si pratica il gioco di azzardo. Tale proposta è stata condivisa dal deputato del PD Donata Lenzi.

 

Silvia Giordano (M5S) precisa che, al di là delle polemiche sull’opportunità economica delle liberalizzazioni, il tema del lavoro festivo presenta notevole rilevo dal punto di vista sociale dal momento che una vita familiare equilibrata rappresenta un aiuto al contrasto ad ogni tipo di dipendenza. Per queste ragioni ribadisce quindi l’importanza del superamento della deroga che consente di ridurre da 12 a 6 i giorni di chiusura obbligatoria. Condivide infine la proposta di limitare l’apertura festiva dei locali dove si pratica il gioco di azzardo.

 

Anche Roberto Capelli (Misto- CD) esprime il proprio sostegno per qualunque misura tesa a limitare l’apertura dei locali dove si pratica il gioco di azzardo, esprimendo una forte critica alla tendenza di alcune amministrazioni a tollerare per esigenze di bilancio un fenomeno dagli altissimi costi sociali.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito