Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

LGA Malta risponde delle vincite non pagate. E in Italia…

In: Cronache

9 giugno 2014 - 10:25


gioco_ol

(Jamma) – Il regolatore di Malta ha sospeso la licenza di un operatore, autorizzato dot-com dalla Lotteries and Gaming Authority, per l’offerta di scommesse da remoto a seguito di reclami dei giocatori per un irregolare pagamento delle vincite.
L’authority ha comunicato che i giocatori che ritengono di avere pagamenti in sospeso possono inviare una email a complaints.lga@lga.org.mt e comunicare: nome e cognome; sede legale; data di nascita; copia del passaporto o carta d’identità; telefono; user name; schermata in sospeso di Cash out (se non è disponibile un saldo stimato).
Non possiamo dire se e quanto verrà rimborsato a questi giocatori ma certamente è un comportamento responsabile, perchè responsabile deve essere non solo la pratica del gioco ma anche la modalità di offerta dello stesso.
In Italia, purtroppo, quando avvengono questioni simili troppo spesso lo Stato e le autorità preposte latitano. Il contribuente è sempre costretto al ricorso presso i tribunali e questo non contribuisce di certo all’immagine del gioco pubblico.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito