Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Lauro (PdL): “Quando cesserà il silenzio omertoso della grande stampa sul gioco d’azzardo?”

In: Cronache

6 febbraio 2012 - 10:40


Lauro

(Jamma) “Da tre anni una pattuglia di senatori, in commissione antimafia ed in Senato, combatte, nel silenzio omertoso della grande stampa nazionale e delle reti televisive, pubbliche e private, condizionate dalla pubblicità

dei concessionari, una battaglia solitaria con relazioni, proposte di legge, documenti e pubbliche denunzie, contro gli effetti devastanti del gioco d’azzardo e le irresponsabili politiche espansive del mercato del gioco, volute, in particolare, dall’ex-ministro Tremonti -ha dichiarato stamane il sen. Raffaele Lauro, membro della commissione antimafia – Da tre mesi, di fronte ai ritardi colpevoli del parlamento (in particolare della Camera) e dei partiti, la stessa pattuglia chiede al premier Monti un decreto-legge per la tutela dei minori e per il divieto di pubblicità ingannevole, senza risposta dal governo. Finalmente oggi, sul Corriere della Sera, Gian Antonio Stella sembra rompere il lungo silenzio, dando voce all’impegno delle associazioni e delle fondazioni anti-azzardo e anti-usura. Se sia un alibi o l’inizio di una presa di coscienza del problema, da parte del mondo dell’informazione, lo si vedrà martedì, quando il Senato discuterà la richiesta di 100 coraggiosi senatori di dichiarare l’urgenza sul disegno di legge AS 3104, recante norme antimafia, anti-illecito, anti-evasione e per la trasparenza, anche societaria, nel gioco d’azzardo. Le mafie minacciose e le lobby del gioco sono in agguato, ma i senatori non molleranno”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito