Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Lauro (PdL): Il Governo Monti pagherà per la cancellazione delle norme antimafia su titolari e parenti delle società concessionarie del gioco

In: Cronache

29 maggio 2012 - 17:15


lauro_raffaele

(Jamma) “Quando mi sono alzato in Aula, in totale solitudine, contro la criminale cancellazione, alla Camera prima e al Senato poi, nel decreto sulla semplificazione fiscale, delle norme di tutela antimafia sui titolari (ed i parenti) delle società concessionarie del gioco d’azzardo, richieste dalla commissione antimafia, il Governo Monti non ha voluto ascoltare il mio grido di allarme e la mia denunzia, concedendo un omertoso assenso alla cancellazione stessa e il Partito Democratico ha lasciato che il delitto si compisse. La responsabilità di una delle pagine più vergognose della storia parlamentare italiana appartiene al Governo Monti e a tutti i partiti della maggioranza, compreso il PD. Per questo motivo, ho deciso di non votare la fiducia al Governo. Altri nodi verranno presto al pettine e si dimostrerà quale sia il grado di collusione tra istituzioni e poteri criminali, legati al gioco d’azzardo.” Lo ha dichiarato il sen. Raffaele Lauro del PdL, membro della commissione antimafia.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito