Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

La Comm. Finanze della Camera chiede di valutare effettiva urgenza bando gara poker e scommesse

In: Cronache

10 febbraio 2012 - 15:46


(Jamma) La Commissione Finanze del Senato esprime parere non ostativo al milleproroghe e tra le varie osservazioni esprime dubbi sull’urgenza delle misure relative ai giochi contenute nel provvedimento.

“In riferimento all’articolo 29, commi 12 e 13, appare opportuna un’ulteriore valutazione dell’urgenza delle misure proposte, tenuto conto del processo di riorganizzazione dell’amministrazione dei monopoli in corso e in assenza di motivazioni per la mancato espletamento delle procedure del bando di gara per il poker sportivo”. E’ quanto si legge nel parere approvato dalla Commissione Finanze del Senato relativo al milleproroghe, che agli articoli 12 e 13 prevede rispettivamente la proroga della tassazione agevolata sul Bingo e lo slittamento al 30 giugno dei termini per le gare relative a poker live e scommesse. La Commissione Finanze ha espresso parere non ostativo, esprimendo diverse osservazioni, molte delle quali legate all’articolo 29 che contiene una lunga serie di misure fiscali.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito