Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Internet. Boccadutri (PD), Apple e Google bandiscano app di gioco d’azzardo da store online

In: Cronache

9 ottobre 2014 - 10:22


mobile-woman

(Jamma) Secondo il Dipartimento Politiche Antidroga (DPA) il 14,1% della popolazione studentesca nell’ultimo anno ha giocato d’azzardo almeno una volta, il 4,3% presenta addirittura le caratteristiche del giocatore problematico e il 3,8% ha invece sviluppato un approccio patologico. Sono cifre che impongono una riflessione al legislatore e alle aziende del settore telematico.” Lo afferma Sergio Boccadutri, deputato del Pd, che prosegue: “In particolare i dati ci dicono che il 13% dei giovani ha puntato tramite smartphone. Contro rischi così seri di patologie ci vogliono misure radicali: credo che in modo del tutto autonomo gli store di Apple e Google dovrebbero bandire dalle loro piattaforme applicazioni di gioco d’azzardo. Sono certo, infatti, che questi dati siano anche per loro, così attenti ai loro utenti, motivo di riflessione.”.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito