Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Gioco d’azzardo nell’Agrigentino, assolte 21 persone

In: Cronache, Primopiano2

29 settembre 2016 - 11:17


martellotribunale

(Jamma) – Ventuno titolari di esercizi pubblici dell’Agrigentino sono stati assolti dal giudice monocratico dall’accusa di avere gestito un giro di gioco d’azzardo abusivo. L’assoluzione era stata chiesta anche dal pm. Le indagini erano state condotte dalla guardia di finanza. Secondo la procura gli apparecchi sarebbero stati collegati a siti internet privi di concessione e avrebbero consentito il gioco d’azzardo e le scommesse clandestine. Ora il giudice ha stabilito che non c’era alcuna irregolarità. Il processo è una costola dell’inchiesta denominata “Totem”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito