Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi on line e slot machine irregolari in una sala giochi di Viterbo

In: Cronache

2 marzo 2012 - 12:52


(Jamma) Guardia di Finanza e Polizia amministrativa di Viterbo impegnati al contrasto del gioco d’azzardo, nel corso di una verifica sul corretto uso degli apparecchi da intrattenimento e del “gioco a distanza” hanno sequestrato alcuni personal computer e slot machine risultati irregolari in una sala giochi della provincia.

Nel locale erano installati, infatti, oltre ad alcuni videogiochi, due postazioni internet collegate a siti di gioco non facenti capo a concessionari dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, tramite le quali veniva effettuato “gioco a distanza”, in violazione a quanto previsto dalla normativa vigente.

Pertanto i personal computer sono stati sequestrati ed il titolare dell’esercizio è stato segnalato all’autorità giudiziaria. E’ stata rilevata inoltre una violazione di carattere amministrativo, relativa alla mancanza del previsto “Nulla Osta” dei Monopoli di Stato su un apparecchio da gioco. Continua così l’attività congiunta delle due forze di polizia, divisione di Polizia Amministrativa della Questura di Viterbo e Guardia di Finanza – Sezione Operativa Pronto Impiego, con controlli e verifiche in sale giochi e bar.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi