Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Genova. GdF e Monopoli contro il gioco irregolare: sequestrati quattro terminali da gioco

In: Cronache

10 giugno 2014 - 10:45


gdfnapoli

(Jamma) La Guardia di Finanza di Genova, nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione del gioco illegale, ha individuato in città tre esercizi commerciali ove erano installati complessivamente quattro apparecchi videoterminali che riproducevano giochi in tutto e per tutto similari a quelli proposti dalle videolottery legalmente autorizzate. Gli apparecchi, sconosciuti ai Monopoli di Stato ma installati in locali ove erano presenti anche congegni regolari, hanno tratto in inganno gli ignari giocatori, convinti, invece, di prendere parte a giochi leciti ed autorizzati. Le quattro videolottery, dotate di accettatore di banconote di ogni taglio e prive di collegamento alla rete telematica dei Monopoli di Stato, hanno consentito, nel corso del tempo, di accumulare ingenti somme di denaro, così sottratte alla prevista imposizione fiscale. La ricostruzione del complessivo volume delle giocate effettuate è, al momento, al vaglio degli investigatori. L’attività svolta in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato di Genova, ha comportato il sequestro dei quattro apparecchi irregolari e del denaro contante al momento rinvenuto. Nel corso dell’intervento sono state contestate anche sanzioni amministrative per oltre 80mila euro.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi