Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Frosinone. La Gdf ‘setaccia’ le attività di gioco pubblico. Sequestrato un centro scommesse

In: Cronache

13 maggio 2014 - 11:13


gat_gdf

 

(Jamma) Le Fiamme Gialle hanno condotto un’altra operazione di servizio su tutto il territorio provinciale a contrasto del gioco d’azzardo e delle varie forme di illegalità perpetrate nel settore delle scommesse.

 

I controlli sono stati eseguiti, anche in collaborazione con funzionari dell’AAMS, nei confronti di decine di attività di natura commerciale e non, nell’ambito delle quali sono installati videogiochi ovvero vengono raccolte scommesse su eventi sportivi ed hanno portato alla individuazione, nel Comune di Piedimonte San Germano, di un centro raccolta di scommesse su eventi sportivi abusivo, affiliato ad un bookmaker straniero non autorizzato ad operare sul territorio nazionale.

 

L’operazione, svolta dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Cassino, ha permesso di accertare che l’illecita attività era condotta all’interno di un bar della cittadina ciociara, al cui interno era stato allestito un centro di raccolta scommesse, con tanto di insegna pubblicitaria, locandina recante le quote del gioco, personal computer e stampante termica per la raccolta delle scommesse e il pagamento delle eventuali vincite.

Il titolare dell’attività – un trentenne residente a Piedimonte San Germano – è stato denunciato alla competente A.G. per il reato di esercizio abusivo di scommesse e tutto il materiale utilizzato per la raccolta delle scommesse è stato sottoposto a sequestro.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito