Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Firenze. Violento incendio distrugge la Eletteronolo spa

In: Cronache

13 marzo 2012 - 13:24


vigili-del-fuoco

(Jamma) Un incendio violentissimo divampato la scorsa notte ha quasi del tutto distrutto la «Elettronolo s.p.a.» alle Cascine del Riccio, frazione di Impruneta, storica azienda (è nata nel 1970 grazie al fondatore ragionier Luigi Ezio Fagioli) specializzata nella realizzazione di sale giochi, sale slot machines, sale per videolotterie e altri ambienti frequentati dai giocatori.

Le fiamme hanno inizialmente interessato il capannone industriale di oltre 3000 metri quadri con uno show room di software all’avanguardia e un magazzino vicino, sembra di ricambi. Ma, poi, si sono propagate con altrettanta rapidità e violenza distruttiva alla vicina «Promel» (attiva dal 1986) attiva nella progettazione e nella produzione di sistemi meccanici ed elettronici, quindi nei settori dell’automazione e dell’energia, della difesa e spazio e dell’industria manufatturiera.

I vigili del fuoco sono dovuti intervenire in forze con quattro autobotti e altri mezzi, ma il muro di fuoco e di fumo che si è alzato dalle 21,30, ha preoccupato al punto tale da far richiedere alla centrale dei pompieri l’intervento di tutti i mezzi possibili, anche dalle zone e dalle province limitrofe. E’ stato richiesto l’intervento delle grosse autobotti distaccate al «Vespucci» di Peretola e altri mezzi dislocati a Calenzano. Sul posto, per i primi accertamenti, una pattuglia dei carabinieri e due della polizia municipale di Firenze


Nessun articolo correlato trovato



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi