Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Elio Cardinale, sottos. alla Salute, necessaria un’azione d’informazione sulla dipendenza da gioco

In: Cronache

7 febbraio 2012 - 15:03


elio_cardinale

(Jamma) – Una nuova forma di dipendenza simile a quella delle droghe si sta affermando su rete: il gioco d’azzardo on line. A denunciarlo é il sottosegretario alla Salute Elio Cardinale.

“Alcune statistiche – riferisce il sottosegretario – affermano che i giovani passano 38 ore la settimana on line”.

“Si calcola – spiega Cardinale – che oltre 6 miliardi di euro vengono spesi nella roulette on line e nel poker cash. Circa il 10% dei consumi privati nazionali e della spesa famigliare é sperperata nel gioco pubblico d’azzardo. Tutto ciò – sottolinea il sottosegretario – comporta anche il serio e registrato pericolo di inserimento della criminalità organizzata. Pertanto é necessaria e improcrastinabile da parte del ministero della Salute e delle altre istituzioni competenti un’azione di informazione, contenimento, convincimento e lotta. Ricordando le parole di Giorgio Washington: ‘Il gioco d’azzardo é figlio dell’avidità, fratello dell’iniquità, padre del male’. Pertanto si tratta di un grave problema sociale e psicosanitario”.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito