Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Casinò di Saint-Vincent: Rollandin: ‘Su calo incassi pesano i lavori in corso’

In: Casinò, Cronache

7 gennaio 2013 - 11:05


saint-vincent
Casinò di Venezia. Le quote di mercato che contanto sono solo quelle degli incassi

 

(Jamma) “Il calo degli incassi del casinò – afferma il presidente della Regione, Augusto Rollandin, replicando alle critiche del consigliere regionale di Alpe Albert Chatrian – é relativo a problematiche ben note e che sono comuni a tutte le case da gioco, ma nel caso di Saint Vincentbisogna considerare che i lavori si stanno conducendo a casinò aperto, riducendo dunque gli spazi di gioco, creando ovvi disagi alla clientela, e con il centro congressi chiuso”. “Chiudere il Casinò – aggiunge Rollandin – per lavori in corso avrebbe significato lasciare i lavoratori a casa e avere incassi pari a zero per anni. Si é invece scelto di continuare a lavorare e far lavorare, a incassare più degli altri casinò, e credo che tutto ciò sia un grosso merito sia dell’amministratore unico che di tutti coloro che l’hanno aiutato”. Secondo il Presidente della Regione: “Assistiamo a un continuo attacco da parte di un movimento che non e’ in grado di capire quello che sta avvenendo e soprattutto che non ha voluto apprezzare le capacità… dell’amministratore unico Luca Frigerio, che é riuscito a risollevare le sorti del Casinò di Saint Vincent, che resta la maglia rosa rispetto alle altre case da gioco”. “Mi pare – precisa ancora Rollandin – che non si voglia vedere lo sforzo che si sta facendo per effettuare un investimento per 70 milioni di euro in tempo record e mantenendo il planning originario”

 

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito