Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Bressanone. Il rilascio di una licenza per l’apertura di una sala giochi continua a far discutere

In: Cronache

7 febbraio 2012 - 10:21


slotdita1

(Jamma) A Bressanone la licenza per la sala giochi in via Peter Mayr continua a far discutere. Nel mirino la giunta comunale e in particolare l’assessore competente Magdalena Amhof. Dario Stablum, consigliere comunale di Insieme per Bressanone, è furioso. «Questa giunta – attacca – sembra davvero non sapere quello che sta facendo». Dice il consigliere Stablum: «La licenza concessa per la sala giochi è davvero incredibile. Se non ci fosse stato il ricorso presentato dal consigliere della Svp Insam, saremmo venuti a conoscenza del fatto che la commissione edilizia ha dato il via libera alla sala giochi pochi giorni dopo la delibera del consiglio comunale per limitare il gioco d’azzardo? La giunta sapeva o no ciò che stava accadendo?». La stessa domanda se la fa anche Walter Blaas dei Freiheitlichen: «O l’assessore Amhof non ha informato nessuno della giunta oppure c’è qualcosa che bisogna ancora chiarire».

Commenta su Facebook


Realizzazione sito