Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Belgio. La richiesta shock della Commissione per il gioco d’azzardo: “Via il divieto di fumo nei casinò, stanno chiudendo”

In: Cronache

8 gennaio 2016 - 12:43


fumo-stop

(Jamma) “Lasciate che la gente possa fumare nei casinò”. Ha lasciato davvero di stucco la richiesta formulata dalla Gambling Commission belga per attirare più giocatori nei casinò del paese. Secondo il regolatore i casinò versano infatti in una grave crisi, colpa soprattutto dei siti di gioco online.

I casinò belgi sarebbero insomma alla canna del gas e i siti di gioco d’azzardo attirano ormai più delle sale da gioco tradizionali. E’ l’allarme lanciato dall’organismo.

“Dobbiamo fare di tutto per renderli attraenti perché altrimenti i giocatori finiranno per andare all’estero o su siti web illegali”, ha detto il direttore della Gambling Commission Peter Naessens. “Così finiremo per perdere completamente il controllo ” .

La Commissione propone così di reintegrare il permesso di fumare nei casinò. “Noi non chiediamo un’autorizzazione generale, perché ci rendiamo conto che il tabagismo è un problema per la società . Ma molti giocatori sono fumatori e ci sono risorse sufficienti per proteggere il personale in spazi separati”.

Secondo la Commissione del gioco d’azzardo, il settore impiega in Belgio circa 5.000 addetti.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi