Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Baretta ( Mef) “La sentenza della Corte Eu su scommesse rafforza la scelta del Governo di combattere il gioco irregolare”

In: Cronache

22 gennaio 2015 - 16:22


pierpaolobaretta

(Jamma)  La sentenza della Corte di giustizia europea, in materia di giochi, rappresenta “un rilevante passo in avanti, in quanto, stabilisce che lo Stato italiano si è mosso in coerenza con la legislazione europea. Ne esce, così, rafforzata la scelta di combattere il gioco irregolare”. Lo ha detto il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta.

La sentenza “è importante perché arriva a valle della legge di stabilità che stabilisce un aut aut tra chi sta dentro e chi sta fuori dal sistema dei giochi gestiti dallo Stato ed in previsione della ormai imminente applicazione dell’art. 14 della delega fiscale, con la quale si riorganizza l’intero settore. La lotta all’illegalità e la tutela della salute pubblica – ha aggiunto – rappresentano per il governo un obiettivo inderogabile da perseguire in una materia così delicata e complessa”.


Nessun articolo correlato trovato



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi