Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Vlt, tra verifiche e aggiornamenti della piattaforma si prospetta una calda estate di lavoro

In: Apparecchi Intrattenimento, Aziende, Videolottery

29 giugno 2012 - 11:27


vltroyal

(Jamma) Si prospetta una estate calda, anzi di fuoco, per le società concessionarie di Vlt. In queste settimane gli operatori sono impegnati con le operazioni di aggiornamento dei sistemi in vista dell’adeguamento al nuovo protocollo di comunicazione con il sistema Sogei. Operazione tutt’altro che semplice alla quale si potrebbe aggiungere, a breve, l’avvio delle verifiche da parte del Gat della Guardia di Finanza così come annunciato dai vertici dell’Aams solo poche settimane fa.

 

Altra scadenza importante quella prevista per il 1° settembre quando scadrà il termine ultimo per l’aggiornamento dei sistemi al calcolo della tassa sulle vincite di importo superiore ai 500 euro. L’applicazione della tassa sulle vincite alle Vlt è stata sospesa in via cautelare dal Tar Lazio, l’udienza di merito avrebbe dovuto tenersi il 4 aprile, ma è stato disposto un rinvio in attesa che venisse convertito in legge il decreto fiscale. Sebbene la nuova udienza non sia ancora stata fissata (il provvedimento cautelare quindi resterà in vigore fino a tale data), le nuove piattaforme dovranno comunque essere pronte entro il 1 settembre. A tale proposito l’Aams ha trasmesso a inizio maggio a tutti i concessionari una comunicazione in base alla quale secondo la quale non sarà consentito il funzionamento di sistemi di gioco che al 1 settembre risulteranno non conformi alle disposizioni vigenti. Le operazioni, a quanto pare, sono ben lontane dall’essere completate. Per qualche concessionario non sono nemmeno cominciate.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito