Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Novomatic. Nel 2014 fatturato alla stelle, SO.GE.MA. si conferma acquisizione strategica

In: Aziende

4 maggio 2015 - 14:54


neumann8

(Jamma) Il colosso austriaco del gaming , fondato Johann F. Graf, chiude il bilancio 2014 con risultati al di sopra delle aspettative. L’azienda che impiega in tutto il mondo circa 23.000 dipendenti ha incrementato in modo significativo il fatturato. Le vendite sono cresciute del 17,4 per cento per un totale di 1,977 miliardi di euro. Questo, secondo la società, è da considerare “un picco storico”. I maggiori incrementi sono stati registrati nel settore degli apparecchi da gioco, più 18,4 per cento a € 883.500.000. Significativi aumenti dei livelli di fatturato anche per quello che riguarda i redditi da locazione ( 45.700.000 ) Il risultato operativo (EBIT) è più che raddoppiato passando da € 174.800.000 a € 363.300.000.

Il Gruppo Novomatic opera a livello mondiale con più di 1.500 case da sale da gioco, casinò con operazioni di gioco dal vivo e punti di scommesse. Nel 2014 le controllate della austriaca Novomatic, Gaming Industries GmbH (AGI) e Casinò Admiral & Entertainment AG (ACE), sono riuscite ad espandere la loro posizione di operatore leader nel settore dei ‘casinò elettronici’ e quindi a difendere la leadership di mercato in Europa.
In Austria la Casinò Admiral & Entertainment AG gestisce 111 sale da gioco in Bassa Austria, Alta Austria, Carinzia e Burgenland. Solo 50 di questi negozi sono stati aperti nel 2014. Admiral gestisce a livello nazionale più di 2.000 terminali di gioco. Solo in Germania ben sette casinò, tra cui il più grande con 11.000 metri quadrati di area gioco al Potsdamer Platz di Berlino.
Acquisizioni Rege

In Italia, il Gruppo Novomatic, che dall’ottobre scorso è guidato da Harald Neumann, è leader sul mercato delle videolotterie con 24.000 terminali gestiti direttamente e in partnership con gli altri concessionari di rete. In Romania gestisce , insieme con la lotteria di stato “Loteria Romana” 10.000 terminali per videolotterie. Nel Regno Unito opera attraverso la “Luxury Leisure” con 81 centri di gioco e un Fec (centro di intrattenimento per la famiglia).

Il patrimonio netto nell’ultimo anno è aumentato di 219,2 milioni per un totale di 1,171,6 miliardi di euro, di cui 1.139.000 € portati a utile. Il Gruppo è composto da 178 aziende individuali. Il divieto introdotto dal Governo austriaco per le slot nell’area di Vienna è costato alla società circa € 12.700.000.
In Italia Novomatic opera sul mercato grazie a diverse società , oltre che come concessionaria della rete di connessione. Lo scorso anno è stata formalizzata l’acquisizione di SO.GE.MA. L’operazione, fanno sapere dalla sede austriaca, si conferma una operazione strategica anche on considerazione del fatto che si tratta di una azienda storica, fondata nel 1980. Proprio la sua esperienza e le relazioni con il cliente rappresentano un valore aggiunto grazie al quale Novomatic ha potuto rafforzare ulteriormente la sua posizioni sul mercato. (nella foto Harald Neumann, AD del Gruppo Novomatic).

Commenta su Facebook


Realizzazione sito