Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Intralot. Ricavi in crescita grazie a riorganizzazione strategia su mercati internazionali

In: Aziende, Primopiano2

5 settembre 2016 - 14:44


Intralot

(Jamma) La riorganizzazione del portafoglio internazionale di Intralot ha aiutato l’azienda greca a conseguire una crescita dei ricavi nel primo semestre 2016. I ricavi registrano una crescita del 2,9% a 636,9 milioni di euro , contro i 618,9 milioni dell’analogo periodo 2015. L’utile lordo è salito del 2,7% su base annua a 119,2 milioni, con un utile al lordo di interessi, imposte e ammortamenti (EBITDA) in crescita del 10,9% a 88,9 milioni di euro.

Intralot ha deciso di chiudere un periodo significativo per l’azienda nel corso del quale aveva attuato numerose iniziative strategiche e collaborazione all’interno di mercati selezionati.

Tra questi l’accordo con la concessionaria di rete italiana Gamenet per l’acquisizione Il periodo di attività ad alta acquisizione, vedrebbe dettaglio società di aver chiuso l’acquisizione di servizi per il mercato italiano e una partecipazione strategica in Eurobet Bulgaria.

Intralot ha anche raggiunto un accordo per vendere l’80% della sua divisione peruviana di Nexus Group e nel mese di agosto ha annunciato di aver concluso trattative con Tatts Group per quanto riguarda la vendita potenziale di Intralot Australia e Nuova Zelanda.

Commentando i risultati del primo semestre il CEO di INTRALOT Group Antonios Kerastaris ha detto:

“I risultati del secondo trimestre di Intralot riflettono l’impatto degli sforzi andati a buon fine nella riorganizzazione del portafoglio, attraverso una tabella di marcia dinamica di nuovi prodotti e servizi e il riequilibrio territoriale della nostra presenza, assistito da cambiamenti organizzativi e dal contenimento dei costi”, ha detto Kerastaris. “Siamo particolarmente incoraggiati dagli elevati tassi di crescita nei mercati maturi come gli Stati Uniti, un chiaro segno di guadagno di competitività, e siamo impegnati a favorire lo sviluppo del business in Nord America e in altri mercati  promettenti come l’Africa e l’Asia orientale. “



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi