Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Inchiesta BPM: Sisal ha sempre operato correttamente, totale fiducia nella magistratura

In: Apparecchi Intrattenimento, Aziende, Cronache

6 luglio 2012 - 06:48


Sisal

Bpm, perquisizioni Gdf a Sisal e Capgemini, abitazioni AD

 

(Jamma) Sisal e il suo Amministratore Delegato hanno ricevuto in data odierna, nell’ambito della nota inchiesta BPM,  un accesso della Guardia di Finanza, alla quale hanno entrambi fornito piena collaborazione.

Sisal intrattiene con BPM, – si legge in una nota diramata dall’azienda – da oltre un decennio, esclusivamente rapporti del tutto ordinari, a condizioni di mercato e che certo non hanno recato alcun danno alla banca né, tantomeno, sono il frutto di comportamenti censurabili.

Sisal e il suo AD confermano quindi di aver sempre operato in maniera trasparente, corretta e documentata, come sono certi che il lavoro della stessa autorità inquirente potrà definitivamente accertare.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi