Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi. bwin.party congeda 888 e raccomanda l’offerta di acquisizione da 1.116 milioni avanzata da GVC

In: Aziende

4 settembre 2015 - 09:07


merger-accordo-

(Jamma) “Sebbene la proposta di acquisizione di 888 presenti una serie di attrattive, il direttivo di bwin.party ritiene l’offerta di GVC migliore. Di conseguenza il direttivo cancella la raccomandazione di approvare l’offerta di 888 e all’unanimità raccomanda ai propri azionisti di accettare l’offerta di GVC”. E’ quanto si legge in una nota del bookmaker internazionale appena pubblicata. GVC in sostanza offre un corrispettivo quantificabile in 129,64 centesimi per ogni azione di bwin.party (25 centesimi cash e 0,231 azioni del nuovo soggetto) valutando la compagnia 1 miliardo 116 milioni di sterline circa. “Al termine dell’operazione, gli azionisti bwin.party deterranno il 66,6% del nuovo gruppo e potranno alle decisioni del Gruppo allargato”. GVC per finanziare l’operazione otterrà un finanziamento di  291,3 milioni di sterline (400 milioni di euro) da Cerberus, e collocherà – tra investitori selezionati e istituzionali – altri 150 milioni di sterline (206 milioni di euro). La proposta di GVC è sottoposta a una serie di condizioni e dovrà essere approvata dall’Assemblea Generale.

L’offerta avanzata da 888 a metà luglio prevedeva che gli investitori bwin.party ricevessero 39,45 pence e 0,404 nuove azioni per ogni azione in loro possesso. Al termine dell’acquisizione, avrebbero controllato circa il 48,9% del capitale azionario del nuovo soggetto. bwin.party veniva valutata complessivamente 898,3 milioni di sterline.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito