Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Cogetech, nel primo trimestre 2014 cresce il segmento delle Vlt. Con le slot raccolte giocate per 581 milioni di euro

In: Aziende

21 maggio 2014 - 18:13


reportage

 

(Jamma) Il Consiglio di Amministrazione di Cogemat S.p.A., holding delle società Cogetech S.p.A., Cogetech Gaming S.r.l. e Azzurro Gaming S.p.A., attive nel settore del gioco lecito in Italia, ha approvato il resoconto trimestrale consolidato al 31 marzo 2014.

 

Nel trimestre appena concluso è proseguito il consolidamento del business delle Videolottery (VLT): al 31 marzo 2014 il Gruppo ha installato presso i pubblici esercizi circa 4.900 terminali attivi, con una raccolta complessiva nel corso dei primi tre mesi del 2014 di euro 476 milioni (+ 11% rispetto al pari periodo del 2013).

 

Nel business della gestione della rete telematica per le New Slot (AWP), nonostante una flessione del numero di apparecchi attivi gestiti, si conferma il ruolo di primo piano del Gruppo con una quota di mercato, stimata dal management, pari a circa il 9,5%. La raccolta complessiva delle AWP nel corso del primo trimestre 2014 è stata pari ad euro 581 milioni (in flessione del 5,7% rispetto al primo trimestre 2013).

 

Al 31 marzo 2014 il perimetro dei punti di vendita consta di 178 unità ed è composto da 11 negozi diretti, 95 negozi indiretti e 72 corner. Nel corso del trimestre è inoltre proseguita l’attività di riduzione del perimetro delle agenzie in gestione diretta che ha portato, a far data dall’1 aprile, alla chiusura di 1 agenzia e all’affidamento di altre 2 sale scommesse, oltre all’avvio delle attività per l’esternalizzazione di ulteriori 3 punti di vendita, il cui passaggio alla gestione indiretta è prevista entro il termine del secondo trimestre.

 

Nel corso del trimestre, a seguito del lancio avvenuto nel mese di dicembre, è proseguita l’attivazione delle scommesse su eventi virtuali (Virtual Race) nella rete dei punti fisici della rete IZIPlay. La raccolta delle Virtual Race nel primo trimestre 2014 è stata pari ad euro 7,8 milioni.

 

Relativamente alle scommesse ippiche e sportive, la raccolta nei punti di vendita del network IZIPlay è stata rispettivamente pari ad euro 8 milioni (+ 3% rispetto al 2013) ed euro 18,3 milioni (+ 20% rispetto al 2013). Il payout delle scommesse sportive nel primo trimestre 2014 è stato pari al 69,2%, leggermente superiore al 66,3% dei primi tre mesi 2013.

 

 

 

Risultati del Gruppo al 31 marzo 2014

 

 

 

ll volume della produzione è pari ad euro 132.861 migliaia mentre i ricavi al netto della filiera AWP e VLT e delle vincite e delle imposte per le scommesse a quota fissa e i giochi online risultano pari ad euro 30.598 migliaia.

 

La crescita dei ricavi è riconducibile alla crescita del business VLTs ed alle buone performance del segmento delle scommesse sportive.

 

Il margine operativo lordo (EBITDA1), registra un valore positivo per euro 11.295 migliaia, in crescita dell’1,2% rispetto al risultato del primo trimestre 2013.

 

Il risultato operativo (EBIT), è positivo per euro 5.499 migliaia, dopo ammortamenti, accantonamenti e svalutazioni per un valore complessivo di euro 5.795 migliaia.

 

In virtù di quanto precede e dopo le componenti di natura finanziaria e straordinaria, il bilancio consolidato di Gruppo evidenzia un utile prima delle imposte di euro 3.359 migliaia ed un utile dopo le imposte di euro 1.538 migliaia.

 

 

 

A livello patrimoniale, le attività finanziarie sono pari ad euro 26.353 migliaia (di cui euro 22.071 rappresentate da disponibilità liquide) e la posizione finanziaria netta, presenta un saldo positivo di euro 101.022 migliaia, comprensiva di un indebitamento finanziario di euro 127.375 migliaia. Si segnala che nel corso del secondo trimestre 2014 è previsto il versamento da parte dell’AAMS dell’importo di Euro 20.310 migliaia, relativo al rimborso del deposito cauzionale versato dalla controllata Cogetech nell’anno 2013. Il corrispondente credito al 31 marzo non è incluso nella PFN sopra esposta. Il patrimonio netto al 31 marzo 2014 è pari ad euro 37.643 migliaia.

 

Evoluzione della gestione

 

 

 

Il management di Cogemat prevede di completare il roll out dei terminali VLTs entro il terzo trimestre dell’esercizio e di consolidare la propria quota di mercato sul segmento AWP. E’ stata avviata inoltre una specifica attività sul fronte commerciale finalizzata a riallocare i terminali VLT ubicati in sale sotto-performanti, a favore di altri locali più efficienti in termini di raccolta.

 

In ambito Scommesse dovrebbe proseguire il trend di crescita sulla raccolta legata alla nuova offerta delle Virtual Races; si prevede inoltre di poter beneficiare dell’opportunità legata all’evento del Campionato del Mondo di Calcio in programma dal prossimo mese di Giugno.

 

Si prevede infine di completare il processo di progressiva esternalizzazione della rete retail a conduzione diretta, che prevede l’affidamento a soggetti terzi della gestione delle sale scommesse.

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito