Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Codere. Oggi a Roma l’evento di chiusura del workshop itinerante “In nome della legalità”

In: Aziende

29 gennaio 2014 - 09:46


codere roma

(Jamma) Parte questa mattina a Piazza Mastai presso il Palazzo dell’Informazione a Roma l’evento di chiusura del workshop itinerante dal titolo “In nome della legalità”. Un percorso, quello tracciato dal concessionario Codere, durato due anni che ha visto protagoniste nove città italiane in cui istituzioni, organi di controllo, associazioni, operatori e media si sono confrontati ed hanno condiviso l’impegno a tutelare il gioco lecito e responsabile in Italia.

Partendo da Caserta e passando per città come Firenze, Bologna, Viterbo, Vicenza, Salerno, Torino e Lecce, il progetto della multinazionale del gioco leader in Europa e in America Latina approda, per la seconda volta, a Roma.

Come ha avuto più volte modo di dichiarare in occasione dei vari incontri Massimo Ruta – Country manager Codere Italia: “I progetti Codere e le nostre scelte aziendali sono dirette a sostenere trasparenza, sicurezza e legalità nelle attività di gioco, che devono essere sempre più adatte ed efficaci nell’arginare fenomeni di “distorsione” che possono sfociare nella ludopatia o in altre forme di “dipendenza”. Lo spirito che ha animato e continuerà ad animare questi tavoli di confronto aperti sul territorio sono diretti a conoscere e spesso sensibilizzare sui temi del gioco legale come sottolinea il titolo del workshop stesso e responsabile come vuole essere l’offerta di gioco targata Codere”.

 

Durante il convegno si effettuerà un consuntivo del lavoro fatto in questi due anni, riprendendo anche l’attività svolta per la redazione del volume “LA DISCIPLINA DEI GIOCHI IN ITALIA TRA MONOPOLIO PUBBLICO E MERCATO” realizzato dalla Fundaciòn Codere e Codere Italia, in collaborazione con la Fondazione Bruno Visentini e il Ceradi – LUISS Guido Carli, che rappresenta un primo importante tentativo di riordino legislativo della materia del gioco, nell’attesa di un vero testo unico.

 

Il confronto anche questa volta avrà luogo tra i massimi rappresentanti degli organi di controllo preposti e le istituzioni e ospiterà il dott. Italo Volpe, Direttore Centrale Normativa e Affari Legali AAMS, il Ten. Col. Pasquale Arena del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Roma, l’Avv. Marco Polizzi, Presidente dell’Associazione Primo Consumo e il Presidente di Confindustria – Sistema Gioco Italia, Massimo Passamonti.

A fare gli onori di casa l’ing. Massimo Ruta, Country Manager di Codere Italia. Il dibattito sarà moderato da Gennaro Sangiuliano, vice direttore del Tg1.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito