Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Codere, in crescita le scommesse sportive nel terzo trimestre 2015

In: Aziende, Scommesse

21 settembre 2015 - 12:09


Stand Codere en Expojoc

(Jamma) – Codere, multinazionale spagnola del gioco quotata in borsa in Spagna, partecipa alla terza edizione della fiera del settore organizzata il 22 e 23 settembre a Valencia. Quest’anno la società ha una presenza significativa attraverso lo stand centrale A6 / A8 (Padiglione 8), dove i professionisti possono avvicinarsi al mondo delle scommesse sportive e possono accedere alla proposta completa di gioco attraverso i terminali Codere Scommesse l’offerta off e online. L’azienda parteciperà inoltre a TalentJOC, uno spazio parallelo dedicato al reclutamento dei profili di gioco e alla tavola rotonda sul marketing.

 

La società, che ha avviato nel giugno 2012 lo sviluppo delle scommesse sportive in questa comunità autonoma, mantiene una posizione di leadership controllando un quarto del mercato di Valencia, che aumenterà nei prossimi mesi con nuove aperture tramite partners locali. Il rapido ritmo di espansione ha permesso alla società Codere di incorporare, quest’anno, più di 100 nuovi punti vendita per la sua rete di scommesse grazie all’apertura di nuove sale da gioco e al canale della ristorazione.

 

Inoltre, Codere Scommesse rafforza il suo intrattenimento con più entusiasmo e varietà di gioco: con 20 sport principali, il nuovo terminale incorpora la più ampia gamma di sport americani e la trasmissione in diretta (fino a 18 ore di lunghezza) delle corse internazionali di levrieri e cavalli. Inoltre, la società sorprenderà i giocatori con nuove applicazioni per le scommesse come “Mejora tu premio”, “Cierra la apuesta” o la “recién incorporada Rejuego”, che permetterà al giocatore di continuare a scommettere ricaricando il saldo delle partite precedenti, che nel corso del terzo trimestre dell’anno sarà disponibile in diverse regioni. Inoltre, uno dei più grandi vantaggi di Codere Apuestas è che il giocatore può giocare simultaneamente online e offline.

 

Per Angel Fernandez, direttore marketing di Codere Spagna “Codere è impegnata a migliorare l’esperienza di gioco, adattando le proprie esigenze e consentendo di sperimentare le scommesse da qualsiasi ambiente, offrendo al giocatore intrattenimento indipendentemente on/off line. Si può scommettere attraverso dispositivi mobili (prossimamente anche tramite Tablet), e il tutto termina in un luogo fisico, con la raccolta delle stesse”.

 

Questa convergenza è proprio uno dei punti principali che Fernández evidenzierà alla tavola rotonda “Cómo hacer buen marketing y no morir en el intento” che si terrà il 22 settembre presso la Sala Convegni della Fiera. La vasta esperienza nel campo di Codere (come il primo operatore di scommesse sportive in Spagna), il suo forte marchio e il suo modello di gestione professionale con i partner, insieme ad un’offerta commerciale attraente, con il più alto margine di profitto nel mercato, sono gli aspetti che consolidano Codere Scommesse come la proposta più competitiva per lo sviluppo di questa attività.

 

Tutti questi fattori guideranno lo sviluppo di Codere Scommesse nella seconda metà dell’anno, non solo a Valencia, ma in altre comunità autonome, come ad esempio le regioni strategiche di nuova regolamentazione Castilla y Leon, dove la società ha una posizione di leadership con una quota del 55% nelle sale e locali esistenti di scommesse, l’unica azienda con una presenza in tutti i capoluoghi di provincia. La società continua a lavorare duramente per essere pronta ad entrare nelle nuove regioni che stanno permettendo questo tipo di gioco.

 

In EXPOJOC, Codere sarà presente anche il 22 settembre in “TalentJOC” spazio espositivo dedicato alla ricerca di talenti, in particolare presso lo stand D32, in cui la società aprirà una finestra per attirare i giovani professionisti con profili tecnologici e commerciali per rafforzare le sue potenti operazioni.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito