Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Umbria, centri sociali e anziani da ora senza più slot

In: Associazioni

29 gennaio 2015 - 08:59


umbria regione

(Jamma) I centri che dovessero avere installate nelle proprie sedi le slot-machine, le video lottery, ecc., avranno l’obbligo di segnalarlo al Coordinamento Comprensoriale e dovranno impegnarsi per la loro rimozione entro l’anno solare di riferimento. E’ uno dei punti del codice di autoregolamentazione adottato da Ancescao Umbria (Associazione Nazionale Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti).

In mancanza del rispetto di dette norme, il Coordinamento Regionale ANCeSCAO dell’Umbria, di concerto con i Coordinamenti Comprensoriali, provvederà a richiamare la base associativa prima verbalmente, poi per iscritto e infine valuterà l’ipotesi di segnalare al coordinamento nazionale Ancescao di non concedere l’adesione dell’anno successivo.


Nessun articolo correlato trovato



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi