Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Stabilità, Agge Sardegna: “Disponibili ad adesione astensione raccolta. In corso invio interpello ad amministrazioni competenti”

In: Associazioni

4 gennaio 2016 - 12:54


agge

(Jamma) – Nonostante la pausa festiva l’A.G.G.E. Sardegna è costantemente impegnata per trovare sbocchi circa la situazione venutasi a creare con l’emanazione della Legge di Stabilità per il 2016.

 

Il comitato di Presidenza oltre ribadire la propria disponibilità ad aderire assieme alle altre rappresentanze associative all’astensione dalla raccolta solo dopo formale impegno scritto dei rappresentanti ivi compresi (se possibile) quelli degli esercenti, appurata la volontà unanime di tutti gli altri terzi incaricati alla raccolta, contestuale ad un eventuale incontro urgente a Roma o altra sede pregasi al fine di eventuali conferme di contattare i seguenti recapiti: CELL. – 348 3703585 – E-MAIL pirrello.fr@gmail.com

 

Inoltre da par suo, l’associazione l’A.G.G.E. Sardegna, sentiti i propri esperti ritiene da una prima lettura della norma interessata, che la medesima al momento rimandi ad ulteriore provvedimento normativo, dato che all’aumento della tassazione (Preu) non corrisponda contestualmente la possibilità di adeguamento dei parametri del pay out delle schede (cosa imprescindibile) e ciò crea seri pregiudizi per i gestori/contribuenti tale da mettere in seria difficoltà la loro permanenza nel mercato. Pertanto al fine di chiarire quale comportamento assumere in attesa di ulteriori atti, è in corso l’invio di un interpello alle competenti amministrazioni (Agenzia delle Entrate – AAMS). Infine, a riguardo è stata avanzata ipotesi di rivalsa nei confronti di eventuali aventi causa.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi