Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Sigrid Ligné (Egba): “Sui giochi serve una normativa comunitaria condivisa”

In: Associazioni, Mercato, Online, Personaggi

28 giugno 2012 - 12:01


ligné

Michel Barnier (Comm. Europeo Eu) su gioco online: “Regole chiare, collaborazione e comunione di intenti. Così si contrasta l’offerta irregolare”

 

 

Androulla Vassiliou (Commissario Eu): “Decisi ad assumere ruolo determinante nella lotta alla frode sportiva”

(Jamma) L’Egba ha accolto positivamente l’intervento del Commissario Michel Barnier fatto ieri in Parlamento europeo in occasione del meeting conclusivo sul tema del gioco online e sulle problematiche inerenti la sua regolamentazione ad un anno dalla pubblicazione del Libro Verde.

Barnier ha infatti annunciato, tra le altre cose che la Commissione porterà avanti soprattutto due linee di azione nel settore del gioco d’azzardo europeo. In particolare verranno riattivate le infrazioni pendenti e le denunce nei confronti dei vari Stati membri con regolamentazione in violazione del diritto comunitario e nel mese di settembre verranno proposte una serie di iniziative politiche europee.

Sigrid Ligné, segretario generale dell’Egba ha commentato che: “Il commissario Barnier ha svolto un ruolo significativo nell’ampliamento del dibattito politico dell’Unione in materia di gioco d’azzardo on line. Saremo lieti di seguire le comunicazioni della Commissione e il dettagliato piano d’azione. Lo sviluppo di iniziative specifiche a livello politico è essenziale per il settore e deve andare di pari passo, come confermato oggi dal Commissario Barnier, con la riattivazione da parte della Ce delle procedure d’infrazione in corso e le denunce nei confronti dei legislatori nazionali che attuano una regolamentazione sui giochi in violazione al diritto comunitario. La piena condivisione di tutti i principi legislativi europei è alla base di qualsiasi sforzo normativo comunitario”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito