Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Norvegia. Regolatori internazionali a confronto sullo stato attuale e sul futuro del gioco d’azzardo

In: Associazioni, Fiere

1 ottobre 2013 - 13:00


IAGR_oslo

(Jamma) Secondo giorno di lavori per la terza conferenza annuale dell’associazione internazionale di regolatori di gioco (IAGR). Per la prima volta la conferenza è sbarcata ad Oslo, Norvegia. A partire da ieri i rappresentanti di circa 40 giurisdizioni al mondo si sono riuniti al Grand Hotel di Oslo per parlare del gioco d’azzardo in tutte le sue declinazioni.

 

 

Ciò che più interessa è il futuro ma non solo. I regolatori sono chiamati ad affrontare anche i problemi derivanti dal gioco d’azzardo.

 

Nella seduta di ieri i regolatori hanno cercato di dare una risposta a quali siano gli strumenti di regolamentazione che possono essere utilizzati dalle autorità e dagli operatori, al fine di ridurre al minimo il problema di gioco. E quindi l’uso di strumenti di regolamentazione, quali ad esempio i limiti di spesa, perdite o depositi, programmi di auto esclusione, avvisi temporali, tasti di panico, pop up informativi sul tempo giocato e informazioni d’aiuto possono essere efficaci?

 

Che cosa ha funzionato e cosa non ha funzionato?

 

Esempi concreti sono stati presentati dai vari regolatori al fine di minimizzare i problemi di gioco in diverse parti del mondo.

 

L’obiettivo di questo incontro, infatti, è quello di condividere le varie esperienze e di ispirare le autorità di regolamentazione di tutto il mondo a trovare la soluzione più efficace ai problemi di gioco, imparando dai successi o dai fallimenti altrui.

 

Al centro della discussione odierna invece i cambiamenti che gli operatori statali e non solo sono chiamati ad affrontare in un modo sempre più globale e digitale. Il ruolo del gioco d’azzardo nei social media e nello specifico su Facebook.

 

Per concludere si discuterà anche dei cambiamenti politici pubblici e legislativi all’indomani dell’Action Plan europeo sul gioco d’azzardo on line.

 

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito