Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Milano, incontro AGGE Sardegna

In: Associazioni

13 giugno 2015 - 10:05


pirrello2

(Jamma) – Difronte ad una platea da EXPO – scrive AGGE in un comunicato – si è tenuto presso il NOVOTEL di Milano, l’incontro dei soci e simpatizzanti A.G.G.E. Sardegna. Non erano presenti il sottosegretario Pier Paolo Baretta, i rappresentanti di altre Associazioni, i portavoce dei Concessionari ed i portaborse in genere. I pochi e fortunati presenti hanno così goduto (in stato di libertà) di una bellissima mattinata associativa caratterizzata da informazioni e proposte serie, chiare e concrete.

Prima d’iniziare i lavori – prosegue il comunicato –  il Presidente dell’A.G.G.E. Sardegna ha invitato tutti i presenti ad osservare un minuto di silenzio per le vittime dell’ADDIZIONALE ed alla fine un lungo applauso ha rintronato nella sala semideserta in ragione anche del fatto che sono bastati soli 5 minuti per capire tutti chi la deve pagare e perché.

 
Molta curiosità ha destato il secondo argomento all’ordine del giorno “la Legge Delega, i pochi intervenuti hanno comunque avuto rassicurazioni a riguardo, dal portavoce dell’A.G.G.E. Sardegna che collegatosi in diretta con Montecitorio, confermava che, come per la Legge di stabilità, il settore è in buone mani, anzi ottime dato che al caso stanno adoperandosi anche le associazioni di categoria più rappresentative.

 
Gli expool degli ospiti, sono letteralmente saliti alle stelle, quando si è affrontato l’argomento “ordinanze comunali e leggi regionali, infatti mentre qualcuno dei tifosi A.G.G.E. Sardegna gridava dalle curve: < ma avete Marroni al Nord> un operatore locale replicava: mi sa che han più Marroni al Sud!

 

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito