Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Commissione europea. Il 27 febbraio il mondo del gioco si riunirà sotto un unico tetto

In: Associazioni, Cronache

22 febbraio 2012 - 12:55


egba

(Jamma) Per stilare una lista di regole comuni il prossimo 27 febbraio le autorità di regolamentazione e gli esperti di gioco on line degli stati membri per la prima volta si riuniranno sotto un unico tetto. L’European Gaming and Betting Association (EGBA) ha accolto favorevolmente l’iniziativa della Commissione europea che per la prima volta in Europa riunirà i principali protagonisti degli stati membri. L’evento è in programma per il prossimo 27 febbraio.

                                                                                                                                
Questo incontro costituisce il primo di una lista di azioni annunciate dal commissario Barnier a seguito dell’appello lanciato lo scorso novembre dal Parlamento europeo per avviare un’azione a livello comunitario.

Il Segretario Generale dell’EGBA Sigrid Ligné, ha dichiarato: “Accogliamo con favore questa prima riunione sotto l’egida della Commissione dei regolatori di gioco d’azzardo europei e nazionali. Nutriamo grandi aspettative per questo processo. Chiediamo l’introduzione di norme a livello UE per garantire una protezione adeguata dei consumatori e allo stesso tempo per assicurare condizioni di licenza eque e trasparenti per gli operatori europei. Con le decisioni della Corte europea si delinea una linea sempre più chiara per la regolamentazione nazionale crediamo che un rapido progresso in questo senso sia possibile e comunque sarà effettuato attraverso una migliore cooperazione e lo sviluppo di regole comuni “.

La mancanza di una cooperazione strutturata tra amministrazioni nazionali ha portato ad un patchwork di regole e costose duplicazioni di requisiti che finora si sono dimostrate ampiamente inefficaci e dannose per i consumatori, per gli operatori regolamentati e per gli Stati membri.

Il 27 febbraio, la Commissione europea per la prima volta avrà la possibilità di:

– presentare le sue conclusioni dei 260 contributi alla consultazione sul Libro verde sul gioco d’azzardo online e dei 5 seminari di esperti condotti nel 2011.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito