Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Comma 7, Curcio: “Coinvolto Euromat per modificare il decreto inviato dai Monopoli”

In: Associazioni

23 ottobre 2015 - 13:26


CurcioEnada

(Jamma) – Euromat a sostegno della Sapar. Dopo la disponibilità dimostrata dal presidente Eduardo Antoja nel supportare l’Associazione nella discussione della situazione del settore degli apparecchi senza vincita in denaro, una nuova dimostrazione della volontà da parte dell’Associazione europea di schierarsi a fianco della Sapar è stata data ieri nell’incontro dei vertici europei che si è tenuto a Bruxelles.

 

“Nell’incontro tra i membri dell’Euromat, abbiamo posto nuovamente l’attenzione sulla questione dei comma 7 – ha dichiarato il presidente Sapar Raffaele Curcio -. Abbiamo quindi coinvolto l’associazione europea nel modificare il decreto ministeriale inviato a Bruxelles dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, per aggiornare le caratteristiche tecniche dei comma 7. Tra l’altro trovo assurdo che per smuovere l’interesse di ADM abbiamo dovuto assistere alla messa in onda di un servizio televisivo strumentale, parziale ed incompleto, quando noi dell’Associazione Sapar chiediamo dal 2012 una regolamentazione attuativa della legge. Ritengo, inoltre, che sarebbe stato più opportuno convocare un tavolo di confronto con le associazioni e gli operatori, come richiesto più volte, prima di interpellare i vertici europei”.

 

“Comunque a breve invieremo ad Euromat una relazione tecnica – ha concluso poi Curcio- nella quale evidenzieremo le modifiche necessarie per rilanciare in Italia il settore del divertimento puro”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito