Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

ANCI. Necessario un intervento per regolare il settore del gioco e il ruolo dei Comuni

In: Apparecchi Intrattenimento, Associazioni, Cronache

20 aprile 2012 - 11:26


slotbar

Antimafia. Tar Lazio sospende richiesta requisiti soggettivi per partecipazione a nuovo bando NewSlot

 

(Jamma) La commissione Attività produttiva Anci, presieduta da Roberto Marcato, consigliere comunale di Mira, riunitasi nella tarda mattinata di mercoledì negli uffici Anci a Roma ha deciso che per facilitare la comprensione relativamente alla liberalizzazione degli orari e delle aperture commerciali, norma contenuta nel decreto “Salva Italia” e relativamente alla liberalizzazione della rete distributiva dei carburanti, prevista dalla legge n.27 del marzo 2012 devono essere inviate a tutti i Comuni circolari interpretative. Ma la commissione si è soffermata anche sulla vicenda ‘Verbania’, con la sentenza del Tar che ha dichiarato illegittima l’ordinanza del Comune che limitava l’orario di funzionamento delle slot machine e con la necessità di un intervento per la regolazione del settore del gioco pubblico e del ruolo dei Comuni su cui si registra una crescente e preoccupata sensibilità e allarme sociale.

 

Furio Honsell (sindaco di Udine): contro la sentenza del Tar di Verbania ‘è lo Stato che deve intervenire’

Trento. Sindaci alleati contro la sentenza del Tar sul comune di Verbania

 

 

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito