Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

AGISCO: da Agenzia dei Monopoli altro regalo ai CTD. In tilt il cervellone di AAMS scommesse sportive

In: Associazioni, Scommesse

6 ottobre 2014 - 16:01


Logo Agisco

 

(Jamma) – PROBLEMI DI ORDINE PUBBLICO NEI PUNTI DI GIOCO – CONCESSIONARI MINACCIATI DA CLIENTI ESASPERATI – ADM DOVRÀ RISARCIRE IL MANCATO INTROITO E I DANNI DI IMMAGINE.

Il blocco della raccolta delle scommesse sportive di domenica 5 ottobre dalle 14.00 in poi è un’ulteriore conferma di come ADM tiene in considerazione il lavoro dei concessionari di scommesse. E’ quanto si legge in una nota di Agisco.

“Oltre a consentire l’esistenza e la permanenza sul territorio italiano di una rete parallela ormai più radicata di quella della Stato Italiano gli regala il fatturato di una domenica calcistica e non si degna di alcuna comunicazione ai suoi concessionari e relativi scommettitori.Una vergogna. Se ADM non procederà autonomamente a risarcire i danni provocati l’associazione promuoverà una “class action” per chiedere il risarcimento.

 


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Realizzazione sito