Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

AGGE, considerazioni post Enada Primavera: “ragazzi siamo tutti orgogliosi di voi”

In: Associazioni

22 marzo 2015 - 12:13


Aggeprotesta

(Jamma) – “Si potrebbe – scrive Francesco Pirrello (AGGE) – iniziare con …c’era una volta una fiera… ma sarebbe ritornare indietro con la memoria mentre è al futuro che bisogna pensare.

“L’Enada Primavera – continua Pirrello – da sempre considerata il Tempio dell’automatico da intrattenimento, oggi a definirla tale si commetterebbe peccato visto ed appurato che il Tempio è stato invaso dai FARISEI e i pochi liberi CRISTIANI erano fuori a reclamare. La loro pacifica e civile protesta però non si conciliava con il clima festoso della manifestazione (cosa ci fosse poi da festeggiare non si capisce) e allora gli invasori a tutela dei loro “capricci” hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine prontamente accorse sul posto. Quando constatato che un gruppo di giovani imprenditori aveva posto in atto una protesta contro chi non pago di averli spodestati della loro proprietà intendeva anche ipotecare il futuro dei loro figli, sicuramente devono essersi ricreduti sulla bontà della richiesta e con grande professionalità hanno gestito in maniera esemplare la paventata pacifica sommossa. Corre l’obbligo evidenziare come fra “umili servitori” via sia più “solidarietà” di quanto invece manchi nei “padroni” che come nella fattispecie in parola hanno perso un’occasione per dimostrare gratitudine e riconoscenza nei confronti di chi comunque li foraggia!
Il mio pensiero e la mia gratitudine, così come quella di tanti altri colleghi, oggi è rivolto a quei giovani che con sacrifici e con la loro faccia hanno scritto una pagina di storia dell’automatico da intrattenimento, così come altrettanta commiserazione è rivolta a coloro che con il fondo schiena hanno tentato d’inquinarla. Sono orgoglioso di VOI RAGAZZI e lo sono tanti altri vostri colleghi, convinti che prima o poi la coerenza e la lealtà dei propositi vi ripagherà dei sacrifici e della fiducia riposta”.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito