Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Acmi: Stop all’azzardo da tutto il governo – fondamentale il coinvolgimento degli operatori di settore

In: Apparecchi Intrattenimento, Associazioni

12 marzo 2012 - 09:09


(Jamma) L’Acmi, nell’accogliere più che favorevolmente l’intenzione del Governo di intervenire con mano ferma a tutela del consumatore e dei minori, evidenzia l’assoluta necessità di vedere coinvolte, nella fase progettuale, le associazioni e gli operatori del gioco lecito.

 

Bisogno assolutamente evitare il rischio di confondere il lecito con l’illecito, nel nostro paese operano, nell’assoluto rispetto delle normative vigenti, numerose aziende impegnate nel comparto della produzione, della distribuzione e della gestione.

 

Migliaia di imprese e di imprenditori che nel corso degli ultimi anni hanno contribuito, investendo e rischiando in proprio, a bonificare il territorio dalla diffusa presenza  del gioco illegale e clandestino, non e’ possibile pensare di confondere il ruolo di questa realtà con la presenza di pochi operatori senza scrupoli o peggio, con la criminalità organizzata.

 

Proprio per evitare questo rischio e per porsi a disposizione del Governo, l’Acmi  ha inviato in queste ore una formale richiesta d’incontro al Ministro delle Finanze Mario Monti,  al Ministro per lo Sviluppo Corrado Passera e al Ministro della Sanità Renato Balduzzi.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito