Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Vlt. Grande attesa su esito udienza ricorso al Tar contro tassa 6% sulle vincite

In: Apparecchi Intrattenimento, Diritto, Videolottery

25 luglio 2012 - 10:00


sentenza_tar1

Scommesse. Stanleybet chiede la revoca di tutte le concessioni

 

(Jamma) C’è grande attesa per l’esito dell’udienza prevista per oggi al Tar del Lazio in merito ai ricorsi presentati da 9 società concessionarie delle Vlt per l’annullamento del provvedimento che ha introdotto la tassa del 6% sulle vincite eccedenti i 500 euro.

 

I concessionari contestano l’introduzione della imposta e la mancata notifica della stessa alla Commissione Europea così come è previsto per le regole tecniche. Con questa eccezione  non chiedono tuttavia l’annullamento della tassa, ma il solo rispetto dell’iter previsto dall’UE. La nuova ordinanza del Tar arrivera’ nelle prossime 24-48 ore.

 

Lo scorso maggio l’Amministrazione dei Monopoli di Stato, a seguito della sospensiva concessa dal Tar, ha inviato una circolare alle società concessionarie in base alla quale imponeva l’adeguamento dei sistemi entro e non oltre il 1 settembre 2012.

Temine che, come ha spiegato Giovanni Emilio Maggi, presidente di Acadi, a Jamma.it, “non potrà essere rispettato”. Nonostante le concessionarie stiano lavorando in questi giorni con Sogei nella modifica delle piattaforme i tempi restano strettissimi.

“La decisione dei giudici del Tar è di fondamentale importanza – dichiara Maggi – Speriamo in una sospensione del provvedimento”.

Chi non fosse in grado di rispettare il termine – si ammoniva nella nota – avrebbe dovuto sospendere l’accettazione delle giocate.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito