Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Uk, il governo non introdurrà limitazioni al mercato delle slot. “Sarebbe un danno per l’industria”

In: Apparecchi Intrattenimento

11 ottobre 2013 - 12:07


fobt's nuovo

(Jamma) Il Governo britannico non modificherà le regole per la gestione e il funzionamento dei terminali da gioco a puntata fissa, tecnicamente note come FOBT’s, e conosciute tra gli addetti ai lavori per il fatto che consentono puntate e vincite molto più alte delle tradizionali slot.

Ieri in parlamento il ministro della Cultura, Media e Sport ha infatti riconosciuto il rischio che queste macchine possano rappresentare un problema di gioco eccessivo ma che intende tutelare i molti posti di lavoro e le entrate garantite dal settore. Questo vuol dire che i giocatori britannici potranno continuare a puntare fino a 100 sterline per volta alla roulette nelle sale scommesse. Il Ministro ha anche fatto sapere che la vincita massima consentita alle slot nei casinò passerà da 4000 a 100 sterline con una puntata massima che aumenterà da due a 5 sterline. L e slot nei casinò potranno prevedere anche un jackpot progressivo fino a 20.000 sterline. I nuovi regolamenti saranno presentati in Parlamento entro la fine dell’anno ed entreranno in vigore a inizio 2014. “La nostra scelta- ha detto il ministro- vuole essere un riconoscimento del contributo che il settore del gambling dà alla nostra economia, ma allo stesso tempo riconosciamo l’importanza di tutelare il giocatore”. “ Al momento sappiamo perfettamente quale sarebbe il danno per il settore derivante dall’introduzione di una limitazione ai parametri di gioco, ma non sappiamo quali sarebbero gli effetti, positivi, in termini di riduzione dei danni derivanti dal gioco d’azzardo” ha concluso il ministro.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito