Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Trento. Provincia sempre più compatta contro il gioco d’azzardo

In: Apparecchi Intrattenimento, Cronache

5 marzo 2012 - 09:54


vltroyal

(Jamma) Linea dura contro le slot machine anche a Mezzocorona, come già stabilito anche in altri Comuni in base alla nuova normativa provinciale. Lo chiede il gruppo Unione e Partecipazione, prima firmataria Veronica Bazzanella, che ha presentato una mozione per limitare la presenza di sale giochi, che dovranno essere, secondo quanto previsto dalla Provincia, ad almeno 300 metri di distanza da luoghi sensibili. Parliamo di scuole, centri giovanili o altri centri frequentati principalmente dai giovani, strutture residenziali di tipo sanitario o altre strutture scolastiche o socio-assistenziali. La mozione dovrà essere naturalmente discussa in consiglio comunale.

 

Trento. A Calliano una mozione per tutelare i ragazzi dalle slot machine

Trento. Anche Primiero tra i comuni anti-slot

Trento. Sempre più numerosi i comuni anti-slot

Commenta su Facebook


Realizzazione sito