Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Trento. Azzardo, ddl approvato in quarta commissione, contributi solo ai locali slot-free

In: Apparecchi Intrattenimento

12 giugno 2015 - 12:39


awpberlino

(Jamma) Prosegue l’iter del disegno di legge per il contrasto al gioco d’azzardo, nato dall’unificazione delle proposte di Violetta Plotegher e Walter Viola. Il principio al quale si ispira il documento è che l’entrata economica proveniente dal gioco d’azzardo costituisca un impoverimento umano, oltre che, aggiungiamo noi, una spesa per lo stesso ente pubblico costretto poi ad investire risorse per aiutare i giocatori patologici a vincere la dipendenza. Il ddl prevede di escludere i locali che installano dispositivi di gioco dagli aiuti previsti dalle leggi provinciali alle attività economiche, pena la revoca del contributo. Ogni due anni la commissione competente dovrà stilare un rapporto sull’attuazione della legge. Il testo unificato è stato approvato all’unanimità. “



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi