Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Tar Toscana: “Anche dove il gioco è lecito la Questura può negare la autorizzazione all’apertura di una sala Vlt per motivi di ordine pubblico”

In: Apparecchi Intrattenimento, Diritto

28 ottobre 2015 - 12:44


salagiochiob

(Jamma) “Anche ove il gioco sia lecito, l’inserimento di tale attività in un contesto già esposto a numerose turbative dell’ordine pubblico, rischia di tradursi in un ulteriore fattore che può ulteriormente deteriorare la situazione, apprezzamento in relazione al quale l’Amministrazione è titolare di una discrezionalità assai ampia che è sindacabile solo sotto il profilo dell’evidente illogicità o del palese travisamento dei fatti, vizi che – sulla scorta degli accertamenti effettuati dalla Questura e per le ragioni innanzi esposte – non sussistono nel caso in esame”.Con questa motivazione il Tar Toscana ha rigettato il ricorso di un esercente contro il diniego all’apertura di una sala Vlt da parte della Questura di Firenze.

 

Leggi la pronuncia a questo link



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi